ZEROSCENA

Art Lab

⇩ read in English ⇩

ZEROSCENA Art Lab propone installazioni ed eventi fruibili sia dal vivo che online. Indaga il rapporto tra l’Arte e il nostro tempo, esplorando i generi, ibridando le forme e incentivando la cooperazione di diverse realtà. Dalla videoarte alla fotografia, dalla grafica 3D alla performance: il laboratorio non pone limiti all’estro dei suoi partecipanti.

ZEROSCENA Art Lab è un luogo nel quale studenti universitari, giovani professionisti ed artisti emergenti possono mettere alla prova le proprie competenze e la propria creatività. La componente umana è al centro del laboratorio. Le opere, tanto quelle dei gruppi quanto quelle dei singoli, traggono valore dalla condivisione di conoscenze ed esperienze.

Infatti, il nome rimanda al teatro, un luogo dove ogni opera viene elaborata e fruita come esperienza corale. ZEROSCENA è il grado zero da cui tutto può avere inizio, dove tutto è possibile: la scena madre ancora da allestire. Ma è anche “oscena”, poiché l’Arte è un atto potente e scandaloso.

All’interno di ZEROSCENA Art Lab, più che l’estetica, cerchiamo di avere un’etica condivisa. Definire la funzione dell’Arte, rispetto ai significati ed ai mezzi tecnici della sua produzione, si configura come una sfida quanto mai contemporanea. Tramite le opere e il dialogo proviamo a identificare il ruolo che l’Arte e gli artisti sono chiamati a ricoprire nel XXI secolo.

Tutto questo è reso possibile dalla passione di alcune persone che credono fermamente nel progetto e nelle sue finalità. Che siate artisti, tecnici, curatori, critici o committenti, raccontateci la vostra idea: ZEROSCENA Art Lab è alla costante ricerca di nuovi spunti e incontri. Per qualsiasi domanda o proposta potete scrivere un’email a info@zeroscena.it .

CONTRIBUTORS:

Luka Bagnoli

Jacopo Barusso

Jacopo Fabbri

Annalisa Ghiro

Elisa La Boria

Gianluca La Boria

Luca Maiolo

Claudio Rao

Giada Stocco

PARTNER:

KH Zeroscena Art Lab Arcade

⇧ leggi in italiano ⇧

ZEROSCENA Art Lab proposes installations and events enjoyable both live and online. It looks into the relationship between Art and the time we live in, exploring genres, hybridizing forms and enhancing the cooperation of different realities. From video art to photography, from 3D graphic to performance: the lab does not set limits to its participants’ inspiration.

ZEROSCENA Art Lab is a place where students, young professionals and emergent artists can prove their skills and their creativity. The human component is the foreground of the lab. The works, realized in groups or in solo, find value from the sharing of knowledge and experience.

Indeed, the name itself recalls theatre, a place where every piece is elaborated and enjoyed as a collective experience. ZEROSCENA is the ground zero from which everything is about to start, where everything is possible: the big scene is still to be staged. However, it is also “obscene”, because Art is a powerful and outrageous act.

Within ZEROSCENA Art Lab, we search for a common ethic about our ways of doing, more than mere aesthetic. Defining the function of Art, compared to the senses and the technical means of its own production, is a challenge more contemporary than ever. Through artworks and confrontation, we try to identify the role that Art and artists are supposed to cover in the XXI century.

All of this is possible thanks to the dedication of people who firmly believe in the project and its aims. Whether you are artists, technicians, curators, critics or commissioners, tell us about your ideas: ZEROSCENA is constantly searching for new proposals and encounters. For any question or suggestion, feel free to write us at info@zeroscena.it.